Skip to content

Tubo per scarico acque grigie camper


  1. Acque chiare, grigie o nere in caravan/roulotte o camper: come “funzionano”?
  2. KIT SERBATOIO FIAMMA ROLL TANK 23W ACQUE GRIGIE NERE CAMPER + TUBO + RACCORDO
  3. Set di scarico delle acque reflue per serbatoi per acque grigie
  4. Navigazione principale

Risultati trovati (20 per pagina - 17 in totale). 1 2 3 4 WASTE-WATER System Il sistema ad innesto rapido WASTE-WATER per lo scarico delle acque grigie è Raccordo tubo diametro 35mm Completo di chiavi e cilindretto New System. Io ho il classico scarico da 40 mm, come posso fare per adattarlo e sfruttare questa opportunità senza portarmi dietro km di tubi? science-religion-culture.org › acqua-valvole-e-raccordi-serbatoi. ADATTATORE UNIVERSALE PER SCARICO ACQUE GRIGIE. L'ADATTATORE UNIVERSALE VIENE UTILIZZATO PER COLLEGARE LO SCARICO (TUBO).

Nome: tubo per scarico acque grigie camper
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 28.42 MB

Intanto a seconda dei modelli si possono avere delle impostazioni di guida posizione del sedile, sterzo, ecc. L'ingombro del camper è maggiore di qualsiasi auto, ma la sua forma è rettangolare e questo facilita, inoltre gli specchietti consentono di vedere chiaramente entrambe le fiancate.

Invece la parte posteriore non è visibile, quindi in caso di manovra occorre che qualcuno vi aiuti, magari anche solo affacciandosi da un finestrino posteriore. Inoltre quasi tutti i camper hanno la cellula più larga della cabina, e bisogna fare attenzione.

Ad esempio se fate una manovra in retromarcia per entrare in un posteggio di lato al marciapiede come se foste un'automobile, per accostare vi ritroverete con la coda di molto sopra il marciapiede: se vi è un palo per la segnaletica facilmente lo potreste urtare. Chiaramente i posteggi migliori sono quelli a spina.

Martha è vecchiotta ed ha ancora delle semplici taniche libere, una per ogni lavandino, che riempiamo quando ci fermiamo, e svuotiamo prima di ripartire.

Ognuno dei due lavandini ha la sua pompetta che si immerge insieme al tubo. Semplice, no?

Semplice il carico e lo scarico, semplice la manutenzione, anche se, per parecchi aspetti, non è sempre il sistema più comodo. La tanica che utilizziamo nel bagnetto è quella originale della Roller, mentre quella per il lavandino è una tanica morbida, che visto lo spazio ristretto in cui dobbiamo farla entrare ci è sembrata la soluzione migliore. Inoltre, non è obbligatorio svuotarlo ogni volta che ci si muove!

La terza opzione, che stiamo attentamente valutando per Martha, è di creare anche noi un serbatoio unico per entrambi i lavandini, con una pompa unica, da sistemare nel gavone. Questo è uno dei tanti lavoretti per cui stiamo chiedendo preventivi in giro , perché riteniamo che sia una soluzione di compromesso per noi ottima: niente più allagamenti, e recupero di quei pochi, ma vitali per noi, centimetri quadrati soprattutto nel bagnetto!

Acque chiare, grigie o nere in caravan/roulotte o camper: come “funzionano”?

Martha ha 2 scarichi abbastanza beceri: due semplici tubi di plastica che escono dal pianale. Se arriva una bolla di aria nella pompa nel momento in cui si chiude il rubinetto, la pompa non riesce più ad arrivare in pressione e quindi non si spegne più, potendo rimanere in funzione per ore con ovvio danno alla stessa. In genere ci si accorge dal rumore se la pompa non si spegne, ma è buona norma disinserire l'interruttore della pompa si trova nel quadro elettrico generale, in genere in vista ad altezza pensili durante la notte ed ogni volta che si lascia il camper.

Per l'acqua calda generalmente vi è un boiler, cioè un piccolo serbatoio ad esempio da 10 litri, riscaldato a gas. Per l'uso si veda l'impianto del gas.

KIT SERBATOIO FIAMMA ROLL TANK 23W ACQUE GRIGIE NERE CAMPER + TUBO + RACCORDO

L'uso del water ha particolari caratteristiche per economizzare l'acqua. Infatti la tazza ha il fondo chiuso da una saracinesca e non contiene acqua. Dopo l'uso una leva laterale permette di aprire l'apertura sul fondo mandando contemporaneamente un piccolo quantitativo di acqua. A volte la leva è doppia e permette anche di mandare acqua senza aprire l'apertura.

Nel caso di WC estraibili possono aversi anche piccole pompe a mano per far scendere l'acqua che in questo caso non viene dall'impianto a pompa, ma da un piccolo serbatoio riempibile dall'esterno. Si parla quindi di acque chiare per indicare l'acqua pulita, di acqua grigia per quella di scarico dei lavandini, di acqua nera per il serbatoio del WC.

I lavandini tramite tubi convogliano l'acqua di scarico nel serbatoio delle acque grigie. Questo ha un rubinetto che ne permette lo scarico, che si trova esternamente nella parte bassa del mezzo. Le acque grigie sono inquinanti in quanto contengono detersivi ed altro, quindi vanno scaricate negli appositi punti nei rimessaggi, in alcuni distributori di benzina, nei campeggi, in genere dietro pagamento di qualche euro. Il serbatoio in genere si riempie in due-tre giorni. Per le acque nere vi sono due tipi di soluzioni: il WC nautico ed il WC chimico estraibile.

Il primo, che sta diventando più raro, consiste in un serbatoio anche di notevole capacità fino a litri posto sotto il water per raccogliere lo scarico.

Set di scarico delle acque reflue per serbatoi per acque grigie

Come le acque grigie va scaricato tramite un rubinetto esterno, che in questo caso è una vera e propria saracinesca di diametro adeguato.

Ovviamente lo scarico delle acque nere va fatto nei punti attrezzati. Quando si svuota il serbatoio delle acque nere è buona norma mandare giù dal water acqua per sciacquare via i residui.

Questo tipo di serbatoio in genere va scaricato almeno ogni due-tre giorni. Il secondo metodo invece prevede un serbatoio di piccole dimensioni litri che è estraibile dall'esterno e potrebbe anche essere scaricato in un normale bagno di una stazione di servizio. In effetti se usate liquidi disgreganti ed antiodore questi sono battericidi e danneggiano i batteri dei depuratori cittadini, quindi non andrebbero mandati in fogna ma scaricati nei punti previsti.

Il serbatoio estraibile ha in genere un tubo di scarico con tappo, un piccolo rubinetto di sfiato per far entrare l'aria ed evitare schizzi durante lo svuotamento e la saracinesca che chiude l'apertura che comunica con il water.

Ovviamente risciacquare con acqua abbondante il serbatoio. L'autonomia di questo serbatoio è minore ed in genere va scaricato tutti i giorni. Dopo aver scaricato le acque nere rimettere il liquido chimico nel serbatoio. Acque nere ed acque grigie tendono a fermentare e dare cattivo odore.

Navigazione principale

Per le acque grigie capita, specie in estate o dopo una sosta prolungata che mandino un forte odore di uova marce. In questo caso scaricare completamente il serbatoio e buttare nel lavandino un poco di varechina o Lisoform per risolvere il problema. In genere se ne tiene una di scorta piena, in alcuni camper un sistema non sempre efficiente permette il passaggio automatico da una bombola all'altra.

Tenete presente che a temperature basse sotto il gas liquido gela de quindi si fermano tutti gli apparecchi a gas. Per questo in alcuni camper le bombole sono in un vano riscaldato, oppure delle resistenze elettriche scaldano il serbatoio. Generalmente vi sono dei rubinetti generali per ogni utenza oltre a quello generale nei pressi per serbatoio o della bombola. Le utenze tipiche sono 4: frigo, fornelli, boiler, stufa.

Alcuni modelli utilizzano, specie per la stufa, al posto del gas il gasolio, con ovvi vantaggi di rifornimento e di sicurezza antiscoppio. A volte il boiler è integrato con la stufa. L'uso del boiler è semplice: un interruttore permette di accenderlo il gas viene automaticamente aperto e acceso ed un termostato ne regola lo spegnimento e la riaccensione automatica.

In genere vi sono due posizioni di accensione che corrispondono a diverse temperature ad es. Se vi sono problemi all'accensione una spia rossa indica il blocco.

I problemi possono derivare da mancanza di gas controllare il rubinetto del gas , mancanza di aria controllare se è stato tolto il tappo sulla presa d'aria esterna , vento provare a cambiare orientamento nel posteggio. Il boiler non va tenuto acceso in marcia comunque si spegne per il vento.


Ultimi articoli

Categorie post:   Libri
  • By Biondi